Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

CSI Ju Sport: i piazzamenti della domenica


12.4.2011


8° posto per Greta Marturano tra le esordienti e il 4° di Andrea Di Pasquale tra i G5

Domenica di piazzamenti per le categorie minori della squadra varesina di Patron Giovanni Mantegazza.
I "Baby" bianco - verdi impegnati nella vicina Cassano Magnago nel "4° Trofeo Giovanissimi - 1a prova Meeting Provinciale" hanno conquistato un brillante quarto posto con Andrea Di Pasquale, vicino alla vittoria domenica scorsa, e un decimo posto con Lorenzo Ferrario al suo primo piazzamento della stagione.

Bene anche le ragazze esordienti che a Bovolone (Verona), con oltre trecentocinquanta partecipanti hanno corso una sorta di campionato italiano e nella gara riservata alla categoria 1998 una bravissima Greta Marturano, dimenticata la caduta di domenica scorsa a Vò, conquista il suo primo piazzamento dell'anno con un ottavo posto che fa ben sperare per il futuro.

Altra domenica sottotono per la categoria donne juniores che impegnate nelle Marche a Lido di Fermo, perdono l'attimo giusto nel momento decisivo della corsa: dopo un inzio abbastanza blando, sullo strappo finale si accende la corsa che vede sganciarsi dal gruppo una quindicina di atlete tra le quali, purtroppo, rimangono fuori dai giochi le atlete guidate da Ugo Menoncin. La prima a giungere sul traguardo sarà la bergamasca Arianna Perico, diciottesima a cinque secondi dalla vincitrice Rossella Ratto. "Nessun rammarico" - commenta il ds Menoncin - "se non quello di non esser state decise e pronte al momento giusto ma è tutta esperienza, al primo anno di categoria, l'errore può esser "perdonato" e servire per crescere; il bello della mia squadra è che non si lascia abbattere da queste piccole difficoltà e dopo aver capito gli sbagli e riflettuto sulla corsa trovano ancor più entusiasmo per la domenica successiva. La stagione è ancora lunga e sono sicuro che ci toglieremo grandi soddisfazioni"

Marta Galimberti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |