Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Désirée Ehrler
Anouska Koster
Meifang Li

Annemiek Van Vleuten regina del Fiandre!


4.4.2011




L'olandese Annemiek Van Vleuten (Nederland Bloeit) coglie il successo più importante della sua carriera anticipando in una volata a due la russa Tatiana Antoshina (Gauss). La grande prova della formazione olandese Nederland Bloeit è completata dal terzo posto di Marianne Vos e dalla lunghissima fuga della tedesca Sarah Düster.

Una gara affascinante e massacrante il Giro delle Fiandre, fatta di sudore, muri in pavé ed imprevisti dietro l'angolo. Fortunatamente il bel tempo non ha complicato ulteriormente le cose lungo i tormentati 130 chilometri in programma. A difendere la leadership di coppa del mondo la britannica Emma Pooley, atleta evidentemente non a sua agio nelle gare del nord, visto il suo fisico minuto da scalatrice. Eppure la britannica ha pure tentato qualcosina già a metà corsa, forzando l'andatura sull'Eikenberg, azione comunque prontamente rintuzzata dal gruppo principale. Emma terminerà con un dignitoso decimo posto scivolando in seconda posizione in coppa del mondo.

L'azione che caratterizzerà buona parte di questo Fiandre nascerà poco dopo: ad andare all'attacco la belga Ludivine Henrion (Lotto Honda Team) e la tedesca Sarah Düster, atleta non nuova ad azioni di questo genere. Il vantaggio si fa piano piano consistente ed il gruppo principale stenta un po' a reagire. Nel finale di corsa, sul mitico Kapelmuur, Sarah Düster ha ancora energie per lasciarsi alle spalle la compagna di fuga. Una vera guerriera l'atleta tedesca, sempre a suo agio nelle gare del nord e spessissimo all'attacco. Sarah Düster ci prova fino in fondo ma a soli tre chilometri dal traguardo deve soccombere al rinvenire furioso del gruppetto delle inseguitrici. Neanche il tempo per rifiatare e con un bellissimo contropiede Tatiana Antoshina evade dal gruppo a soli due chilometri dal traguardo. La marcatissima Vos non reagisce: è invece la sua fida scudiera Annemiek Van Vleuten a portarsi inesorabilmente sulla russa. La volata non ha storia e l'olandese scrive il suo nome nel prestigioso albo d'oro del Giro delle Fiandre.

Non si è trattato solamente del successo di una singola atleta, ma di una prova maiuscola di una squadra, la Nederland Bloeit, capace di muovere al meglio le sue pedine migliori nei momenti nevralgici della corsa. Importante il lavoro di Loes Gunnewijk nel controllare la corsa, essenziale la lunga fuga quasi vincente di Sarah Düster che ha permesso a Vos e Van Vleuten di riposare tranquillamente nel gruppo di testa, ed infine, attentissima e cinica Annemiek van Vleuten, capace di riportarsi immediatamente alle ruote di un'ottima Antoshina, quando la russa ha tentato il colpo a due chilometri dalla fine. E se le due fossero state riprese, ci avrebbe pensato la Vos a seccare tutte in volata.

Migliore azzurra la varesina Noemi Cantele (Garmin - Cervélo), nona. 16esima la campionessa italiana Monia Baccaille (S.C. MCipollini - Giambenini) e 19esima Elena Berlato (Top Girls Fassa Bortolo).

Ordine d'arrivo Giro delle Fiandre 2011
  1. Annemiek Van Vleuten (Ned) Nederland Bloeit 3:36:03
  2. Tatiana Antoshina (Rus) Gauss 0.01
  3. Marianne Vos (Ned) Nederland Bloeit 0.10
  4. Emma Johansson (Swe) Hitec Products - UCK
  5. Judith Arndt (Ger) HTC Highroad Women
  6. Joelle Numainville (Can) TIBCO - To The Top
  7. Grace Verbeke (Bel) Topsport Vlaanderen 2012 - Ridley Team
  8. Ludivine Henrion (Bel) Lotto Honda Team
  9. Noemi Cantele (Ita) Garmin - Cervelo
  10. Emma Pooley (GBr) Garmin - Cervelo


Davide Ronconi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |