Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Corinna Defile

Coppa del Mondo donne; ecco la guida alle infinite emozioni del trofeo Binda


26.3.2011


Eccoci all'antivigilia del trofeo Alfredo Binda, la prima prova di Coppa del Mondo donne in programma domenica a Cittiglio, provincia di Varese, dunque un territorio ideale di pratica per migliaia e migliaia di appassionati di ciclismo di tutte le età e ragione sociale.

Domenica la cittadina del campionissimo offrirà le quinte della sfida più attesa della primavera rosa, la sfida che regalerà il primo simbolo importante della stagione, la maglia di leader della speciale classifica UCI che incorona la regina di un anno intero.

Come sempre il trofeo Binda accresce ogni anno il proprio fascino, conquista nuove mete e regala forti emozioni. Quest'anno è volato addirittura in cielo dal prestigioso ed elegante palcoscenico di Volandia, a Malpensa. Ha regalato l'incontro memorabile con il quartetto mondiale a cronometro a squadre del 1988 nell'ambito della rassegna Bici & Mimosa, ha consegnato alla libreria e alla passione popolare il fotolibro del trofeo Binda 2010 e tanto altro ancora, nelle settimane scorse, da riempire di gioia il cuore di ciclisti e cicliste, naviganti di internet, lettori di giornali e riviste specializzate. Ma il suo aspetto migliore, quello ancor più coinvolgente, intrigante ed entusiasmante, il trofeo Alfredo Binda sta per regalarlo nelle prossime ore, con le diverse bande musicali che si alterneranno in zona arrivo, l'intrattenimento degli speaker di radio Number One, la serata di gala organizzata per rendere omaggio a tutte le partecipanti, i giovani studenti dell'Università dell'Insubria che si cimenteranno in riiprese e montaggio di un filmato didattico che probabilmente sarà portato a corredo della discussione della propria tesi di laurea. Quindi la gioia e l'effervescenza dei bambini delle scuole del comprensorio didattico di Cittiglio che si cimenteranno in una serie di gimkane con lo scopo di impartire le prime nozioni di codice e comportamento stradale e così via fino alla bandierina abbassata per l'inizio della gara; quella sarà addirittura una vera e propria battaglia sportiva fra regine del ciclismo mondiale e giovani in cerca di una vetrina di lusso o atlete in cerca di un giorno di gloria da incorniciare per tutta la vita.

Il trofeo Binda - unica prova italiana di Copa del Mondo - si consegnerà al grande pubblico con la dote di ben quindici campionesse nazionali, la campionessa europea e quella d'oceania, la campionessa del mondo a cronometro e la campionessa olimpica. Ed un piccolo e insieme grande sogno coltivato ad Arcisate, provincia di Varese, dove vive una delle migliori cicliste italiane di sempre.

Il percorso di gara
Saranno poco più di 121 i chilometri da percorrere nell’edizione numero 13 del Trofeo Alfredo Binda, per il quarto anno consecutivo prova italiana di Coppa del Mondo. Distanza aumentata grazie all’ennesima modifica del tracciato: la Cycling Sport Promotion, con la consulenza di lusso della campionessa di casa Noemi Cantele, cerca di aumentare la spettacolarità dell’itinerario, coinvolgendo nuove fette di territorio ed entrando sempre più nelle case degli appassionati.

Sulla carta l’altimetria non è particolarmente impegnativa: sono solo due le arrampicate del Binda 2011. Nella prima parte c’è l’inedita Grantola, che eredita il testimone dallo storico Brinzio; e poi le quattro scalate del tradizionale Orino, nei giri corti finali.

Il plotone scatta alle ore 13 precise dal museo Binda. Rotta verso Luino, battezzata nel 2010, attraversando la Valcuvia e raggiungendo la città di Piero Chiara via Cucco e Voldomino.

Dopo il suggestivo passaggio sul lungolago, ritorno in Valcuvia via Germignaga. Fino a Mesenzana la strada è tutta pianeggiante: qui, al bivio per Grantola, si svolta a sinistra per affrontare la prima asperità di giornata, i 4.600 metri che conducono al Gpm di Cunardo. Allo scollinamento, quota 432, le atlete hanno macinato 31 chilometri, un quarto di gara, ed è avvenuta la prima scrematura.

Non è però finita la parte insidiosa: è vero che manca molto all’arrivo, ma i saliscendi tra Bedero, Brinzio, Castello Cabiaglio e Orino sono terreno fertile per i colpi di mano. Qui si può tentare la fuga a lunga gittata.

Al primo passaggio sul traguardo di Cittiglio, dopo 52 chilometri di corsa, scatta il crescendo rossiniano dell’anello di Orino. Quattro giri di poco più di 17 chilometri, con gli aspri tornanti della salita e le curve tecniche della successiva picchiata a selezionare le pretendenti al trono di Marianne Vos.

Il colle di Orino, 3.100 metri molto esigenti dal bivio di Comacchio al Gpm fissato in paese, a quota 450, non consente di bleffare: solo chi ha gambe e testa può domare il nodo cruciale della gara.

Le squadre nazionali al via:
Australia
Belgio
Croazia
Francia
Olanda
Russia
Slovenia
Ungheria
Le squadre di club:
HTC Highroad women
AA Drink Leotien NL Cycling Team
Garmin Cervelo
Diadora Pasta Zara
Hitec Producta ICK
Forno D'Asolo Colavita
SC Mcipollini Giambenini
Lotto Honda Team
Vaiano Solaristech
Gauss
Tibco-To the top
Dolmans Landspacing Team
SC Michela Fanini Rox
Top Girls Fassa Bortolo
Abus Nutrixxion
Kleo ladies Team
Kuota Spee Kueens
Debabarrena Gipuzkoa
Bizkaia Durango
Lointek
Il calendario di Coppa del Mondo2011
27/3 Trofeo Alfredo Binda (ITA)
03/4 Giro delle Fiandre (Bel)
16/4 Ronde van Drenthe (Ola)
20/4 Freccia Vallone (Bel)
15/5 Tour del Chongming (Chn)
05/6 Ciaudad de Valladolid (Esp)
29/7 Open di Svezia TTT (Swe)
31/7 Open di Svezia (Swe)
27/8 GP de Plouay (Fra)
Albo d’oro Coppa del Mondo UCI
2010 Marianne VOS (Ola)
2009 Marianne VOS (Ola)
2008 Judith ARNDT (Ger)
2007 Marianne VOS (Ola)
2006 Nicole COOKE (GB)
2005 Oenone WOOD (Aus)
2004 Oenone WOOD (Aus)
2003 Nicole COOKE (GB)
2002 Petra ROSSNER (Ger)
2001 Anna MILLWARD (Aus)
Albo d'oro trofeo Alfredo Binda:
1974 Giuseppina Micheloni  
1975 Nicole Van den Broek    
1976 Morena Tartagni             
1977 Nicoletta Castelli             
1978 Cristina Menuzzo            
1979 Anna Morlacchi              
1980 Francesca Galli              
1981 Cristina Menuzzo            
1982 Lucia Pizzolotto               
1983 Michela Tomasi               
1984 Maria Canins                   
1985 Silvia Conti                      
1986 Stefania Carmine             
1987 Rossella Galbiati   
1988 Elisabetta Fanton      
1989 Elisabetta Fanton       
1990 Maria Canins              
1991 Maria Paola Turcutto   
1992 Maria Canins              
1993 Roberta Ferrero           
1994 Fabiana Luperini          
1995 Valeria Cappellotto       
1996 Valeria Cappellotto       
1997 Non disputata                   
1998 Non disputata 
1999 Fanny Lecortois           
2000 Fabiana Luperini           
2001 Nicole Brandli               
2002 Svethlana Boubnenkova 
2003 Diana Ziliute                       
2004 Oenone Wood                   
2005 Nicole Cooke                      
2006 Regina Schleicher            
2007 Nicole Cooke         
2008 Emma Pooley      
2009 Marianne Vos       
2010 Marianne Vos 


SABATO 26 MARZO 2011

ore 14,00
Accrediti per Giornalisti e seguito ufficiale - Apertura Sala Stampa.

dalle 14,00 alle 16,30
Verifica Licenze per gruppi Sportivi e distribuzione numeri Dorsali.

ore 15,00
Gara di regolarità per gli alunni di classe 4A e 5A della Primaria e di classe 1A 2A 3A della Secondaria in collaborazione con Polizia Locale e Protezione Civile presso il parco comunale della stazione di Cittiglio;
distribuzione merenda ai bambini.

ore 17,00
Riunione Riservata ai Direttori Sportivi delle squadre.

ore 19,00
Cena di Gala ad invito e presentazione squadre presso Pala Trofeo Binda, parco giochi San Giulio

DOMENICA 27 MARZO 2011

dalle 7,00 alle 18,00
Apertura “Permanence e Segreteria di gara”.

dalle 8,00 alle 19,00
Apertura “Sala Stampa” ai giornalisti accreditati.
Concorso fotografico a cura “Associazione il Sorriso di Michela” dal tema “Ruote Rosa in Valle” le professioniste del Ciclismo Mondiale Villaggio Commerciale con prodotti tipici Varesini

ore 11,00
Intrattenimento musicale con “Radio Numberone”
Corpo Musicale “Amici della Musica” di Cittiglio.
Alza bandiera.

12.00 - 12.50
Firma foglio di partenza

ore 13,00
Partenza gara “Coppa del Mondo” femminile.

ore 14,00
Circuito di destrezza a libero accesso dei ragazzi delle scuole del territorio e non la domenica durante la manifestazione;
Esposizione dei lavori prodotti dalle diverse scuole.
Esibizione Gruppo Folcloristico i Tencit
Corpo Musicale Femminile provincia di Varese
Sfilata Majorettes di Formigara
Esibizione Gruppo i Bottari di Castiglione Olona
Intrattenimento musicale con “Radio Numberone” fino al termine della gara.

ore 16.15 (circa)
Arrivo - Cerimonia Protocollare.

ore 17,00
Conferenza stampa della vincitrice c/o la Sala Stampa
premiazione concorso pronostico giornalisti.

Il web:
Novità anche per la diretta web. Oltre che sul sito www.trofeobinda.com la cronaca dellla gara, in lingua italiana e inglese, sarà visibile anche sul profilo twitter twitter.com/TrofeoBinda a cura di Matteo Ferrari.

Per chi non volesse perdere nulla del trofeo Alfredo Binda ecco le nostre pagine sui social network:
twitter: http://twitter.com/TrofeoBinda
facebook: http://www.facebook.com/pages/Cycling-Sport-Promotion/168522953165323
youtube: http://www.youtube.com/user/TROFEOBINDA

Ufficio stampa - Livio Iacovella


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |