Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Domenica debutto agonistico in Italia per la Diadora-Pasta Zara


11.3.2011


Al Trofeo Vannucci ci sarà anche Mara Abbott


Dopo il debutto positivo al Giro della Nuova Zelanda, prima uscita stagionale in Italia per la Diadora-Pasta Zara-Manhattan. Domenica (13 marzo), infatti, la squadra parteciperà al Trofeo Vannucci Alberto - G.P. Valbisenzio, in Toscana, riservato alla categoria Donne Elite. Il team manager Manel Lacambra e il direttore sportivo Diana Ziliute (coppia inedita in ammiraglia), schiereranno una formazione composta dall’italiana Eleonora Patuzzo, dalle statunitensi Mara Abbott (prima al Giro Donne 2010), Shelley Olds e Amber Rais, dalle russe Olga Zabelinskaya e Oxana Kozonchuk, dall’ucraina Alona Andruk (recente vincitrice di una tappa del Giro della Nuova Zelanda, primo successo dell’anno per la Diadora-Pasta Zara-Manhattan), dalla lituana Inga Cilvinaite, dall’australiana Rachel Neylan e dalla svizzera Jessica Uebelhart.

Non ci saranno la tedesca Claudia Hausler (vincitrice del Giro Donne 2009), attesa la prossima settimana da un importante esame universitario, l’italiana Francesca Stefani, la cui preparazione in questo momento non prevede attività agonistica, e la quarta statunitense Sinead Miller, ancora alle prese con i postumi di una caduta.
“Dopo i primi giorni di allenamento sulle strade trevigiane - commenta il team manager Manel Lacambra - posso dire che abbiamo una grande squadra in tutti sensi. Le ragazze sono unite ed hanno un potenziale fisico molto buono. Domenica sarà la prima gara in Europa con quasi tutta la squadra. Sono sicuro che saremo competitivi. L’obiettivo al Trofeo Vannucci è la vittoria”.

“Le ragazze non vedono l’ora di correre - aggiunge Diana Ziliute -, sono caricatissime”.
Domenica la nona edizione del Trofeo Vannucci si correrà sulle strade di Vaiano, in provincia di Prato.
La gara di apertura del calendario femminile italiano sarà strutturata sul consueto circuito cittadino di 4,030 km, lungo le rive del fiume Bisenzio, da ripetere 17 volte, con partenza e arrivo in via Giulio Braga a Vaiano, al quale da quest’anno si andrà ad aggiungere un secondo circuito da effettuare tre volte nel finale di gara, per un totale di 82,25 chilometri. La partenza è prevista per le ore 14.30.

Ufficio Stampa Diadora-PastaZara-Manhattan


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |