Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mirjam Muckenhuber
Loren Rowney

Gran Premio Cornaredo: appuntamento a domenica 22 maggio 2011


22.1.2011


Inedita collocazione per la ritrovata corsa milanese, tra gli appuntamenti più attesi della stagione italiana femminile


Si ripresenta nel cuore di un’altra intensa stagione, rinnovando un appuntamento che di anno in anno sta entrando nel vivo della tradizione del ciclismo femminile internazionale. Il Gran Premio di Cornaredo, giunto alla terza edizione, sarà riproposto dalla Wes Bike Team diretta da Walter Zini nell’inedita collocazione primaverile di domenica 22 maggio lungo le strade della prima periferia occidentale milanese su un tracciato ormai collaudato sin dal 2007, quando sulle strade di Cornaredo si svolse una bella tappa del Giro Donne e successivamente dalle prime edizioni della corsa vinta nel 2010 dalla sprinter lituana Rasa Leleivyte. Walter Zini ed il suo gruppo Wes Bike Team, si occuperanno dell’aspetto organizzativo a tutto tondo, logistico e tecnico. Al tempo stesso si sta rivelando determinante come negli anni passati, il prezioso patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cornaredo e del Sindaco Luciano Bassani, tra i primi a credere nel rilancio e nella promozione della disciplina del ciclismo, in particolare di quello femminile. “Anche per il 2011 – ha precisato Walter Zini – ho trovato nel Sindaco di Cornaredo Bassani ed in tutto il suo gruppo un interlocutore eccezionale. Entusiasti di essere partecipi di un progetto organizzativo di una manifestazione internazionale che porterà sulle nostre strade atlete di numerose nazionalità. Ma soprattutto capaci di risolvere anche i piccoli ma importanti problemi riguardanti la logistica e la definizione del tracciato, anche con i vicini comuni che ci consentiranno il passaggio”. Se sul tracciato Zini conferma quanto già proposto, con un circuito pianeggiante che farà perno proprio sull’abitato della cittadina di Cornaredo, sulla inedita data di collocazione nel calendario, domenica 22 maggio, Zini ha le idee chiare: “La primavera è una delle parti più favorevoli per il ciclismo, dove si collocano le manifestazioni più importanti. Dal punto di vista climatico, aumentano le possibilità di avere una giornata con condizioni meteo agevoli. Inoltre, contiamo in tal modo di avere una risposta ancora più appassionata e decisa da parte del pubblico. Degli appassionati e non solo. Infine – approfondisce Zini – domenica 22 maggio per il ciclismo femminile internazionale è una data che definirei nuova. Per anni è stata monopolizzata con la tappa conclusiva del classico Tour de l’Aude in Francia. Venuta a mancare la competizione transalpina, ci candidiamo ad occupare con stabilità nel calendario internazionale per massimizzare la presenza anche di gruppi sportivi stranieri”.

Proprio sulla partecipazione infine, Zini si mostra ottimista: “Nel 2010 le squadre hanno risposto bene nonostante il venir meno all’ultimo momento della preziosa abbinata con la corsa elvetica di Brissago. La corsa è piaciuta perché valida ed ottima sotto l’aspetto tecnico. Oltre a tutte le squadre italiane al completo, ho già avviati contatti più che positivi con equipe straniere di alto livello per avere nelle prossime settimane una conferma riguardo la loro presenza a Cornaredo”.

Albo d’oro Gran Premio di Cornaredo Elite Femminile:
2008: Andrea Graus (Bigla Cycling Team)
2009: non disputato
2010: Rasa Leleivyte (Safi Pasta Zara Manhattan)

Ufficio stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |