Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kaat Hannes
Vita Heine
Dani King
Lauren Kitchen
Johanna Nilsson
Denise Ramsden
Nicky Zijlaard

La Chirio Forno d'Asolo alla "Grande Boucle"


19.6.2007


Si svolgerà questa sera a Saint Herblain, nel Nord della Francia, la cerimonia protocollare di presentazione delle squadre che da domani scenderanno in gara nella Grande Boucle Feminine.

La Chirio-Forno d’Asolo, unica formazione italiana in gara, sarà rappresentata da un sestetto molto agguerrito, composto dalla lituana ex-campionessa del mondo Rasa Polikeviciute, dall’ucraina Alona Andruk, dalle brasiliane Clemilda Fernandes Silva e Uenia Fernandes de Souza, dalla colombiana Monica Mendez e dall’italiana Ombretta Ugolini. La squadra sarà diretta da Antonio Fanelli, che coordinerà anche il lavoro del meccanico Graziano Capanni e del massaggiatore Bruno Lasina. In veste di consigliere tecnico d’eccezione, in virtù del gemellaggio instauratosi tra la Chirio-Forno d’Asolo e la Discovery Channel da quando sulle maglie della squadra femminile compare il marchio LiveStrong, ci sarà anche il pluriiridato, e due volte campione olimpico, Viatcheslav Ekimov.

La “Grande Boucle Feminin”, cui partecipano ragazze di ben 22 nazioni in rappresentanza dei 5 Continenti, si concluderà il 24 giugno ad Arreau con un tappone pirenaico comprendente le scalate del Tourmalet e dell’Aspin, due montagne “epiche” sulle quali sono state scritte pagine di grande ciclismo.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |