Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Janildes Fernandes Silva
Cecilie Uttrup Ludwig

Giro di Toscana - ad Altopascio lo sprint vincente della Bronzini


15.9.2010


L’azzurra in grande evidenza sulle strade della lucchesia

Altopascio (Lu) – Il Giro di Toscana si tinge d’azzurro. A mettere la firma sulla seconda tappa è stata Giorgia Bronzini che si è imposta per pochissimi millimetri alla velocista tedesca Ina Teutenberg al termine di uno sprint mozzafiato e incertissimo tanto che il collegio di Giuria ha impiegato 10 minuti per decifrare il fotofinish.

La 27enne portacolori della Gauss aveva già vinto lo scorso anno su questo traguardo.
La corsa è stata movimentata ed è vissuta sugli attacchi promossi prima dall’ucraina Oksana Kaschyshyna, in compagnia della tedesca Luise Keller e dell’azzurra Luisa Tamanini (vantaggio massimo 40”), poi dalla slovena Sigrid Corneo (vantaggio max 30”) e, soprattutto da Valentina Bastianelli che a 40 km dalla conclusione aveva messo fra se e le più immediate inseguitrici ben 1 minuto e 15”. La portacolori della Fassa Bortolo è stata poi raggiunta da Sarah Duster (Germania) e in due il vantaggio è lievitato fino a 2’05”. L’ultimo tentativo è stato proprio quello della Duster, vanificato dal gruppo a pochi km dal termine.

In classifica, grazie agli abbuoni, la tedesca Teutenberg ha guadagnato qualche secondo (6”) sulla compagna di squadra Emilia Fahlin (Sve).
La corsa ha perso una big a causa di una brutta caduta… si tratta della tedesca Claudia Hausler finita a terra dopo pochi km, trasferita all’ospedale di Lucca.
Da segnalare la numerosa presenza del pubblico che ha invaso la zona di arrivo. La carovana è stata aperta da una sfilata di auto nuove della Mitsubishi che da quest’anno è partner della manifestazione.

Domani 3a frazione: Pontedera (Pi)-Volterra (Pi), di 137 km, con le due arrampicate verso piazza dei Priori.

Ordine arrivo 2a Tappa Porcari (Lu)-Altopascio (Lu), di 124 km
1^ Giorgia Bronzini (Ita) – in 3.12’55”, media 39.519 km/h, 10” di abb.
2^ Ina Teutenberg (Ger), st, 6” di abbuono 
3^ Kirsten Wild (Ola), st, 4” di abbuono
4^ Marianne Vos (Ola), st
5^ Emma Johansson (Sve), st
Classifica generale
1^ Ina Teutenberg (Ger)
2^ Emilia Fahlin (Sve), a 6” 
3^ Judith Arndt (Ger), st
4^ Adrie Visser (Ola), st
5^ Linda Villumsen (Nzl), st


Maurizio Tintori



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |