Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Martine Bras: un tulipano azzurro fuori stagione nell'Holland Tour


2.9.2010


Martine Bras finalmente! L'olandese, dall'inverno scorso in forza alla Gauss-Rdz-Ormu di patron Luigi Castelli, diretta dall'ex azzurra Luisiana Pegoraro, è tornata prepotentemente al successo nella seconda tappa dell'Holland Ladies Tour conquistando nel contempo anche il primato in classifica generale detronizzando sua maestà Ina Teutenberg. Una vittoria corteggiata a lungo, ottenuta col piglio della campionessa di razza a piegare la resistenza della financo stoica Valentina Bastianelli. "Marty" non vinceva dal 9 maggio scorso quando mise in fila le antagoniste a Burcht in Belgio in una giornata battuta dal vento e dal freddo, proprio come nella breve corsa a tappe olandese che si concluderà sabato con due semitappe abbastanza difficili, nel corso della quali la neo leader della corsa dovrà tirare fuori gli artigli per difendersi dagli attacchi di Teutenberg, Vos e compagne. Intanto archivia questa straordinaria vittoria figlia di un impegno a tutto tondo che le ha consentito di tornare a bere nel calice della vittoria con merito, guarda caso proprio nel suo Paese, dove sta affrontando la corsa con una squadra mista Merida-Gauss-Rrdz-Ormu. "Un successo che mi dedico perché l'ho rincorso a lungo - ha rivelato l'olandese del team bresciano -. In questa stagione ho vinto solo due volte ma ho concluso tra le migliori non sono quante volte, per cui credo davvero di aver meritato di vincere. Grazie anche alle compagne di squadra e a chi mi permette di svolgere attività internazionale senza soluzione di continuità". Per il club della Leonessa buone notizie anche sul conto di Giorgia Bronzini, quarta nella prima giornata di gara dove si è affermata la solita Teutenberg.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |