Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kristina Kirillova
Irene San Sebastian Lasa

Stelline in Svezia per le prove di Vargarda


29.7.2010


“E’ ufficialmente iniziata la trasferta delle stelline in Svezia per le prove di Vargarda della UCI Women World Cup. A far parte del Team diretto nell’occasione dai DS Elisa Maggini e Renato Poli e dal patron Stefano Giugni saranno: Irene Falorni, Simona Frapporti, Valentina Scandolara, Katazina Sosna, Eleonora Spaliviero e Chiara Vanni”.

Saranno Irene Falorni, Simona Frapporti, Valentina Scandolara, Katazina Sosna, Eleonora Spaliviero e Chiara Vanni le atlete guidate da patron Stefano Giugni e dai DS Elisa Maggini e Renato Poli in sella a Vargarda (Svezia) dove tra il 30 luglio ed il 1 agosto si terranno due prove valide per la classifica dell’UCI Women World Cup. Domani, venerdì 30 luglio, a partire dalle ore 18.00 locali, le stelline del Velo Club Vaiano Tepso Solaristech disputerà una cronometro a squadre di 43,00 Km dal percorso vallonato tra i centri di Vargarda e Herrljunga, mentre nel primo pomeriggio di domenica 1 agosto avrà luogo invece la classica corsa in linea di 132,00 Km, articolata lungo un circuito abbastanza impegnativo di 11,00 Km da ripetersi per ben 12 volte.

Nell’occasione della cronometro a squadre le nostre atlete avranno il privilegio di indossare i nuovi body dotati di un fondello in materiale anallergico di nuova generazione, fabbricati dal Gruppo Lenzi di Vaiano. Le prime nostre atlete a testare questo accessorio della linea TEPSO sono state Katazina Sosna, nella splendida giornata nella quale si laureò Campionessa di Lituania a cronometro, oltre alle azzurre Simona Frapporti e Eleonora Spaliviero nella gara a cronometro delle Settimana Tricolore di Treviso. Visti gli ottimi risultati di questo nuovo accessorio, la nostra squadra al completo ha utilizzato questo indumento in una gara dura e lunga come il Giro d’ Italia femminile. In una recente intervista, proprio al termine del Giro Donne, le nostre atlete, interpellate in merito, hanno dichiarato: "Ci siamo trovate molto bene nell'indossare questo accessorio, in quanto questo fondello prodotto  con il tessuto innovativo TEPSO ha notevoli capacità traspiranti e assorbenti, che lo rendono molto confortevole e sicuramente adatto all'uso sportivo". A noi non rimane che prendere atto di tutto questo ed è un onore che questa partnership con il Gruppo Lenzi, proprietario del marchio TEPSO, continui da tanti anni con reciproca soddisfazione.

Matteo Ferrari - Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |