Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Anne Arnouts
Jessie Maclean
Modesta Vzesniauskaite

Michela Fanini: successo e maglia di leader per la Treier


22.7.2010


Grande successo per la campionessa estone della "Michela Fanini Record Rox", Grete Treier, nella prima tappa del Tour de Limousine (180 partenti) in corso di svolgimento in Francia fino a domenica...
La Treier si è aggiudicata la frazione Lissac Sur Course-Brive Le Gaillarde (118 km) battendo allo sprint altre sette compagne di fuga fra le quali l'altra atleta del team lucchese Edvige Pitel, finita sesta.

"Sono molto contenta di questo successo" ha sottolineato la Treier "e mi fa piacere di averlo ottenuto con la maglia prestigiosa della Michela Fanini. Ora farò di tutto per vincere questa prestigiosa manifestazione".
A completare la grande giornata per i colori di patron Brunello Fanini ci hanno pensato Martina Ruzichova (11esima) e Nina Ovcharenko (18esima) giunte nel secondo gruppetto, dopo aver controllato la corsa in modo che nessuno rientrasse sulle prime.

"Un lavoro di squadra perfetto" ha detto un raggiante Gianfranco Miele, direttore sportivo " abbiamo preso parte a tutte le fughe che sono nate... rimanendo in quella decisiva con ben due atlete. La ciliegina della vittoria assume così un valore doppio. La cronometro in programma nella seconda frazione ci dirà se potremo fare un pensierino alla classifica finale. Sicuramente continueremo ad attaccare".

Al quartier generale del team lucchese si sta ancora festeggiando: "dopo il Giro d'Italia corso da protagoniste" ha aggiunto patron Brunello Fanini "ci aspettavamo un bel risultato da questa trasferta transalpina. La squadra sta crescendo e il "colpaccio" di Grete serve a galvanizzare il gruppo, premiando tutti gli sforzi che abbiamo fatto nella stagione del dopo Guderzo. Il Ds Miele mi aveva detto di stare tranquillo perchè le ragazze stavano migliorando a vista d'occhio; ha avuto ragione e il merito è anche suo".

Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |