Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Guderzo campionessa italiana a crono / Antoshina-bis in Russia!


27.6.2010


Salgono a quattro i titoli nazionali in casa Valdarno

Continua lo straordinario momento di grazia per le atlete del Team Valdarno con la conquista da parte di Tatiana Guderzo del Campionato Italiano a cronometro - in programma oggi a Treviso - e del Campionato Russo in linea di Tatiana Antoshina, dopo la fresca conquista della prova in linea da parte di Monia Baccaille e della prova contro il tempo in Russia della stessa Antoshina.

La campionessa del mondo di Mendrisio ha percorso i quasi 27 chilometri del circuito in 36'50", distanziando la più prossima delle avversarie, Silvia Valsecchi, di 23 secondi e Noemi Cantele - tricolore nel 2009 proprio davanti a Guderzo - di 33. La Tatiana di Russia, invece, correndo da sola contro squadre che potevano contare su diverse atlete e non paga dell'alloro contro il tempo conquistato giovedì scorso, ha preceduto Julia Martisova e Larisa Pankova e si candida prepotentemente ad un posto in prima fila tra le luogotenenti dell'omonima Guderzo al Giro d'Italia.

«Una vittoria bella perché inaspettata - ha dichiarato Tatiana Guderzo - in quanto non avevo preparato in maniera particolare l'appuntamento tricolore. In ogni caso le sensazioni durante la prova sono state ottime, la gamba girava a meraviglia e tutto mi è venuto naturale. Ora il pensiero si sposta, anzi ritorna, all'obiettivo primario della mia stagione, il Giro d'Italia che comincerà venerdì prossimo e in cui cercherò di essere giorno per giorno tra le protagoniste per onorare la maglia che indosso».

Ironia della sorte, la doppietta Baccaille-Guderzo si ripete 8 anni dopo i Campionati Italiani Juniores del 2002 - svolti anche in quell'occasione nel trevigiano - quando Monia e Tatiana fecero loro, come in questa magica settimana, rispettivamente le prove in linea e a cronometro di categoria.

Per Tatiana Guderzo si la prima vittoria stagionale e il terzo titolo italiano a cronometro dopo quelli del 2005 e del 2008, a cui aggiungere i podi del 2004, 2006 e 2009. Salgono a quattro - su quattro prove disputate in settimana! - i titoli nazionali finiti nel carniere del Team Valdarno che può anche vantare nelle sue fila, oltre alla campionessa del Mondo, la campionessa d'Oceania in linea, Bridie O'Donnell.

Giuseppe Cristiano - Responsabile Comunicazione



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |