Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elisa Longo Borghini
Rutar Tjasa

Lorena Foresi (Safi-Pasta Zara-Manhattan) terza ai Campionati italiani di Riese Pio X


23.6.2010


"Volata lunga, ci sono arrivata con i crampi alle gambe, tanto che negli ultimi cento metri non ho potuto dare tutto. Niente da fare per la vittoria, ma sono soddisfatissima della mia corsa":
Lorena Foresi (Safi-Pasta Zara-Manhattan) ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati italiani ciclismo femminile elite che si sono disputati oggi a Riese Pio X (Treviso), nell’ambito della Settimana Tricolore.

Allo sprint finale davanti allo stabilimento di Pasta Zara sono arrivate 11 atlete. Alla fine l’ha spuntata, per la seconda volta in due anni, Monia Baccaille, seconda Alessandra D’Ettorre e terza l’atleta ventiduenne di Riccione della Safi-Pasta Zara-Manhattan. Eleonora Patuzzo, l’altra atleta della squadra diretta da Diana Ziliute, ha chiuso nel gruppo. "Fin dall’inizio io e la Patuzzo siamo state attente alle squadre più numerose - racconta la Foresi -, noi in due dovevamo fare tutto. Negli ultimi due giri sono entrata nella fuga decisiva. Sulla salita di Asolo ho provato ad attaccare entrambe le volte, ma non ho trovato collaborazione. Nell’ultima tornata ci sono stati vari attacchi, ma sono riuscita sempre a rientrare. Così facendo, però, mi sono presentata stremata alle battute finali. Stringendo i denti, sono però riuscita a salire sull’ultimo gradino del podio. Le mie prestazioni stagionali sono in crescita, spero di prendermi altre soddisfazioni nel corso dell’anno".

Ufficio stampa Safi-Pasta Zara - Giovanni Bertizzolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |