Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Ana Maria Covrig
Line Foss
Sylwia Kapusta

Gauss - le affermazioni arrivano in coppia come le ciliegie


10.5.2010


BRONZINI SI RIPOSA VINCENDO A VAIANO, BRAS TRIONFA A BURCHT


Incredibile. Giorgia Bronzini aveva chiesto e ottenuto un giorno di riposo dopo gli exploit dell'1 e 2 maggio dove aveva trionfato a Gattatico in provincia di Reggio Emilia e sui Muri Fermani, mentre invece ha deciso di correre a Vaiano in provincia di Firenze dove ha ottenuto il suo terzo successo in otto giorni: davvero un ruolino di marcia fantastico. La campionessa piacentina ha così portato a cinque le sue affermazioni di stagione, alle quali occorre aggiungere numerose altre performance importanti al termine delle quali ha conquistato alcuni podi. Un'atleta a tutto tondo che sta proiettando sempre più in alto il club bresciano retto da Luigi Castelli, diretto con la consueta perizia da Luisiana Pegoraro. In terra fiorentina il gs Gauss-Rdz-Ormu non ha vinto, bensì stravinto perché tra le top 10 di giornata si sono classificate anche Julia Martisova (quinta) e Giada Borgato (decima). Se sulla Martisova era logico puntare molto, non così lo era per la giovanissima Borgato che invece sta tenendo testa alle big con grande autorevolezza e pronta molto presto a raccogliere l'eredità delle campionesse azzurre in odore di pensione. Per il club di Castelli una trasferta a dir poco straordinaria. Come non bastesse l'exploit di Vaiano, in serata è giunta la notizia riguardante l'olandese Martine Bras, primattrice a Burcht in Belgio. Per la graziosa e bella atleta spesso e volentieri tra le protagoniste, tre volte seconda in questo scorcio di stagione, un successo che le consente di rompere il ghiaccio e mettere i puntini sulle "I". Come dire che quasi certamente d'ora in poi sarà un cliente gramo per tutte perché ha ritrovato lo smalto dei bei giorni.

Infine discreti piazzamenti per le allieve di scena nel fine settimana a Monticelli Brusati nel bracciale del cronoman organizzato dal Gs Memorial Mario Marchina-Giuseppe Presti e a Nave nel Memorial Luigi Bussacchini allestito da Giancarlo Otelli e soci. Contro il tempo Lisa Gamba e Sara Coffinardi hanno concluso rispettivamente al quinto e ottavo posto, mentre nella gara primiscua di Nave Lisa Gamba è stata settima.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |