Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Gauss - Giorgia Bronzini: a Crema un argento dorato e tanta rabbia


26.4.2010


Crema…amara per Giorgia Bronzini, seconda al fotofinish nel Gp Liberazione, battuta per pochi millimetri da Monia Baccaille. La corsa sviluppatasi veloce e spettacolare sul classico percorso attorno a Crema si è risolta con l'annunciato sprint praticamente a ranghi compatti, dove Giorgia Bronzini ha fallito di un soffio l'appuntamento con la vittoria al termine di un entusiasmante duello con Monia Baccaille. La campionessa piacentina ha alzato il braccio in segno di vittoria perché era in rimonta ma il controllo strumentale delle ultime fasi le ha dato torto. Per poco ma purtroppo per lei il fotofinish ha sancito la sua sconfitta per un niente. "Giorgia e con lei la squadra al completo hanno offerto una prestazione molto positiva - ha rivelato dopo la consultazione del fotofinish patron Luigi Castelli -. Luisiana Pegoraro aveva preparato la corsa con grande attenzione muovendo le pedine a sua disposizione con grande sagacia, ma alla fine non ha raccolto l'oro di giornata davvero meritatissimo. Sono comunque soddisfatto perché è un secondo posto che conta e ci consente di guardare al futuro con ottimismo. Sono convinto che presto, molto presto, arriverà la vittoria perché è matura come non mai e il team al completo merita di festeggiarla".

Il successo svanito per un nonnulla a Giorgia Bronzini, è invece arriso all'allieva Lisa Gamba (Carrera Gauss) dominatrice di giornata a Bianconese in provincia di Parma. Per l'atleta valsabbina, sorella gemella di Luca, ieri secondo a Valle di Sarezzo dove ha conquistato il titolo di campione provinciale bresciano, ha offerto un altro saggio delle sue qualità: davvero enormi. Sesto rango pure per Sara Coffinardi e Simona Signorini. Quest'ultima tra le esordienti.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |