Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Julia Hilber
Samantha Schneider

Trofeo Stella Alpina - Memorial Romano Ruga. Al via la macchina organizzativa


14.5.2007


E' ormai imminente il primo grande impegno organizzativo della stagione 2007 del Pedale Verbanese Delta che sabato 26 maggio, con partenza ed arrivo a Mergozzo, proporrà una delle gare maggiormente storiche tra quelle organizzate negli anni dal team di Dario Sottocornola. Si tratta del 11° Trofeo Stella Alpina - 2° Memorial Romano Ruga, gara a cronometro individuale per allievi e juniores (maschile e femminile) inserita nel contesto del calendario 'Piemonte - Valle d'Aosta' del progetto nazionale 'Bracciale del Cronoman'. Nato come cronoscalata 'Premeno-Pian di Sole', il Trofeo Stella Alpina (che da due edizioni è anche Memorial Romano Ruga) ha poi trovato una dimensione itinerante e si è disputato anche a Vogogna ed a Pieve Vergonte, assegnando più volte i titoli regionali del tic tac, prima di giungere dalla scorsa stagione a Mergozzo ed essere inserito nel programma del 'Bracciale del Cronoman'; atto a favorire la straordinaria specialità contro il tempo ed a scovare i giovani atleti su cui costruire le rappresentative nazionali del futuro. Proprio in questo obbiettivo va vista la promozione della gara a cronometro del 'Delta' (unica società piemontese che da un decennio organizza una gara contro il tempo) a 'prova indicativa' per le donne juniores. Sarà presente infatti il commissario tecnico della nazionale femminile Edoardo Salvoldi, che osserverà le atlete papabili alla maglia azzurra in vista dei grandi traguardi dell'estate; ovvero i Campionati Europei di Sofia ed i Campionati Mondiali di Aguascalientes. Il tracciato delle gare, con partenza ed arrivo dal pittoresco centro alla porta della Val d'Ossola è veloce e prettamente pianeggiante; misura 8 km per la categoria allevi maschile e femminile ed attraversa Mergozzo, Candoglia, Albo e Nibbio, dove è posto il giro di boa che riporta a Mergozzo. Il percorso per la categoria juniores invece misura 15 km; pur simile per lunga parte a quello degli allievi prosegue oltre Nibbio fino a Cuzzago dove ci sarà l'inversione di marcia. Primo atleta in partenza alle ore nove. La prima categoria in gara sarà quella degli allievi maschi seguiti dalle donne allieve, dalle donne juniores ed fine dalla categoria juniores maschile. Nella scorsa edizione ad imporsi a Mergozzo furono Fabio Felline ed Elisa Longo Borghini tra gli allievi, mentre nella categoria juniores si imposero Silvia Castoldi ed Angelo Pagani. Dei quattro vincitori del 2006 ben due si aggiudicarono poi il titolo nazionale della specialità; segnatamente l'allievo Felline e la Juniores Castoldi. Si pedala dunque sabato 26 maggio e bisognerà pedalare più veloce del tempo.




Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |