Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Anne Arnouts
Jessie Maclean
Modesta Vzesniauskaite

Veronica Alessio, regina del ciclocross a Buia


11.10.2009


LISA GAMBA CHIUDE AL NONO POSTO LA CLASSICA DEL GHISALLO


Veronica Alessio ha centrato il bersaglio nel ciclocross di Buia in provincia di Udine. La campionessa italiana under 23 (titolo conquistato all'ombra della Ghirlandina a Modena) ha fatto valere le sue straodinarie qualità tecniche e agonistiche mettendo il bavaglio alle numerose e brave antagoniste. La ventunenne lecchese (compirà ventidue anni il prossimo dicembre) si è prodotta in una straordianria prova che l'ha proposta praticamente dominatrice quando la corsa è entrata nel vivo. "Ale" ha dapprima controllato e poi superato senza soluzione di conitnuità la lunga teoria delle avvesarie, involandosi verso il traguardo a ritmo forsennato, insostenibile per le altre partecipanti. Per la Alessio una vittoria beneagurante in vista delle prossime gare, ma soprattutto per gli appuntamenti tricolori e iridati che la vedranno senza tema di smentita tra le più importanti protagoniste. Luigi Castelli, prima tifoso e poi presidente del Gs Gauss-Rdz-Ormu-Colnago, è felice come una pasqua quando comunica ai media la vittoria della Alessio. "Sono davvero molto contento perché Veronica ha dimostrato di che pasta è fatta - rivela sorridente il patron del team bresciano -. Quando è stata convocata per uno stage in nazionale era reduce da alcune probanti prestazioni su strada, pronta a difendere il suo titolo italiano nel cross. E com'era nelle previsioni non ci ha messo molto per svettare a testimonianza di doti tecniche nettamente superiori alla media. Contiamo molto su questa ragazza, capace di notevoli exploit sia su strada che nel ciclocross e sarà nostra cura seguirla con molta attenzione per metterle a disposizione tutto il nostro staff tecnico".

Mentre la lecchese siglava la sua performance in Friuli, alla Festa della Bicicletta al Ghisallo dove il successo è arriso alla campionessa italiana Rossella Ratto, l'allieva Lisa Gamba ha concluso nona confermando di essere una delle giovani più promettenti della categoria. La valsabbina nel corso della settimana si recherà al velodromo di Montichiari per sottoporsi a alcuni test per valutare le sue reali potenzialità. Per l'ex tricolore esordienti un appuntamento da non mancare in vista della prossima stagione.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |