Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Gauss - Sara Coffinardi di bronzo a San Dona’ di Piave


3.10.2009


VALENTINA MAINARDI E LISA GAMBA A CACCIA DEL PODIO A VALBREMBO


Quello che sembrava un record imbattibile è stato polverizzato. Il Gs Azzurra-Gauss-Rdz-Ormu-Colnago l'aveva stabilito nel 2008 siglando cinquantasette podi nazionali e internazionali. Quest'anno le "Gaussine" son riuscite a fare meglio e quando manca alla conclusione dell'attività l'appuntamento del Ghisallo programmato per il prossimo 11 ottobre le atlete del team bresciano hanno già raggiunto quota sessantuno. Davvero un incedere straordinario delle atlete guidate con rara perizia e grande professionalità da Luisiana Pegoraro e Gianni Simoncelli con la supervisione di patron Luigi Castelli. Il presidente è naturalmente soddisfatto e non riesce proprio a nasconderlo: "Nonostante il tiro mancino giocatoci a inizio stagione che ci ha tolto in un solo botto tre atlete di grossa caratura, vale a dire Monia Baccaille, Tatiana Guderzo e Marta Tagliaferro, siamo comunque riusciti a affacciarsi sulla ribalta quasi senza soluzione di continuità. Le ragazze sono state davvero in gamba consentendoci di rafforzare la nostra classifica Uci. a conferma del livello di eccellenza ormai acquisito da qualche stagione a questa parte.

Quando ci hanno privato delle tre atlete summenzionate mi ero preoccupato non poco, ma quasi subito mi sono reso conto di avere una squadra forte di testa e di gambe e alla fine i risultati sono stati largamente positivi. Devo ringraziare di cuore gli sponsor che ci hanno permesso di svolgere attivitè senza alcun problema; i tecnici davvero capaci come pochi; gli accompagnatori e i genitori delle ragazze senza la cui collaborazione non saremmo riusciti e mettersi in evidenza. Il nostro marchio è ormai una garanzia sicura, nel senso che tutto il mondo ci conosce e sa qual è il nostro valore. Noi però non vogliamo cullarci sui risultati conseguiti ma pensare al futuro e proprio per questo motivo presto mi troverò con i tecnici per pianificare il 2010, con la certezza di non deludere le attese". Intanto l'esordiente Sara Coffinardi ha colto il secondo podio i n ventiquattro ore: dopo essere stata sceonda a Monsummano Terme in provincia di Pistoia si è classificata terza a San Donò di Piave siglando la sessantunesima zona medaglia della stagione. E ancora non è finita perché il prossimo 11 settembre cinque allieve e tre esordienti del secondo anno saranno al via delle celeberrima giornata del Ghisallo con l'obiettivo di aggiornare ulteriormente il palmares d'annata.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |