Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elisa Longo Borghini
Rutar Tjasa

Il diario di Jennifer Hohl - Giro di Toscana e Mondiali


30.9.2009




Giro di Toscana
Il mio ultimo giro a tappe prima dei campionati del mondo di Mendrisio. Questa corsa di più giorni è cominciata con un cronoprologo a squadre vinto dalla nostra formazione. La nostra Nicole ha così potuto prendere la maglia di leader. Io ho potuto indossare la maglia arancione di migliore ciclista straniera. Il giorno successivo ha piovuto e la tappa è stata molto pericolosa. La nostra Monica Holler ha sprintato per i secondi d'abbuono ed a fine tappa ha così potuto prendersi la maglia di leader al posto di Nicole.

Il giorno dopo ci aspettava la tappa regina. Dovevamo percorrere la salita verso Volterra per due volte. Nicole e Noemi hanno corso davanti. Io ho terminato la corsa in un gruppetto più piccolo. La quarta tappa era una breve cronometro di due chilometri disputatasi in tarda serata nell'oscurità. Fin dal prologo non ero più riuscita a recuperare e così non riuscivo a concentrarmi. Avevo dolori muscolari da tutte le parti. La breve cronometro è stata vinta da Marianne Vos sotto i tre minuti! La penultima frazione si correva su un circuito da ripetere più volte. Purtroppo ho mancato la fuga buona e sono rimasta nel gruppo principale fino alla fine. La tappa è stata vinta da Ina Yoko Teutenberg. Le mie gambe purtroppo non erano migliorate.
L'ultima tappa era piatta. Ci sono stati molti attacchi ma nessun gruppetto è riuscito ad andare in fuga con successo. La tappa si è terminata allo sprint mentre il giro è stato vinto da Diana Ziliute.
Ora la parola d'ordine è recupero, in modo da fare andare via gli inolenzimenti entro il fine settimana.

Campionati del mondo di Mendrisio
Quello dei campionati del mondo in Svizzera è stato il percorso più duro che io abbia mai corso nella mia vita.
La mia delusione è ancora molto grande anche dopo qualche giorno la fine dei mondiali. Volevo stare al fianco di Nicole il più lungo tempo possibile. Fin dall'inizio della gara si è tenuto un ritmo molto alto. All'inizio del quarto giro non ho più potuto stare davanti e due giri dopo ho abbandonato la corsa esausta. Mi sarei aspettata di più da me stessa. Purtroppo il mio corpo non ha più recuperato a sufficienza dopo questa lunga stagione ed ora sono felice che potrò trascorrere un mese senza bici.

Jennifer Hohl, ciclista del Bigla Cycling Team, campionessa svizzera 2008 e 2009




Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |