Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Gauss: un altro titolo e la maglia azzurra Eva Lechner domina al Montello


29.6.2009


SUELOTTO AGLI EUROPEI, ALICE DONADONI SEGUE EDITA PUCINSKAITE E APPRODA NEL BRESCIANO


Continua il magic moment del nostro gruppo sportivo che negli ultimi due giorni ha conquistato un altro titolo nazionale e una maglia azzurra. Lo scudetto tricolore l'ha ottenuto Eva Lechner nella gara che ha assegnato il titolo di marathon al Montello nella Marca Trevigiana. Per la polivalente altoatesina un'altra prova eccezionale a conferma delle sue straordinarie qualità tecniche e agonistiche. La stessa atleta ha ormai perso il conto dei titoli nazionali vinti con la mountain bike, nel ciclocross e su strada, spesso punta più acuminata della squadra azzurra a rassegne europee, mondiali e olimpiche. Insomma un'atleta a tutto tondo destinata a lasciare un segno indelebile nella storia della nostra società.

Bella notizia anche sul conto di Eleonora Suelotto, vicentina di Marostica, conterranea di Giovanni Battaglin vincitore nel 1981 di Vuelta di Spagna e Giro d'Italia in soli due mesi. La ventenne veneta disputerà sabato prossimo il campionato europeo su strada che si svolgerà in Belgio. Per le una convocazione sognata ma inattesa che le consente di guardare al futuro con moderato ottimismo, nel senso che le sue doti evidentemente sono state apprezzate dai responsabili tecnici azzurri che hanno voluto puntare su di lei. "Sono soddisfattissima - ha sostenuto -, e conto naturalmente di fare bene agli europei per dimostrare ai tecnici della nazionale che meritavo di essere inserita nella squadra azzurra. Ringrazio Luisiana Pegoraro che mi è sempre stata vicina e dedico a lei, famiglia, presidente e sponsor questa prestigiosa maglia azzurra".

Alice Donadoni ha seguito la fuoriclasse Edita Pucinskaite e prestissimo sarà agli ordini di Luisiana Pegoraro. Un innesto importante per il team bresciano che sta pianficando la seconda parte della stagione a partire dal Giro Rosa che scatterà il prossimo 3 luglio. Infine discrete notizie anche sul conto del vivaio. Nelle gare di Cesano Maderno in provincia di Milano le allieve Valentina Mainardi e Lisa Gamba si sono classificate rispettivamente al quinto e sesto posto. Nella categoria inferiore quinta moneta per Sara Coffinardi, ottava per Simona Signorini.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |