Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Tatiana Anthosina primeggia nel campionato russo contro il tic-tac


24.6.2009


LA CONNAZIONALE JULIA MARTISOVA SI CLASSIFICA AL QUINTO POSTO


Giornata trionfale per il Gs Gauss-Rdz-Ormu-Colnago nella giornata iniziale dei campionati femminili su strada in Russia. Nella prima prova del programma: l'individuale contro il tempo, Tatiana Anthosina ha conquistato il successo e nel contempo il titolo, siglando l'attesissima e meritata prima affermazione della stagione, che detto per inciso è anche la prima del suo team, finora vincente solo con le ragazze delle categorie allieve e esordienti. "Tati" è partita forte, ha proseguito alla grande e concluso da trionfatrice confermando di essere in possesso di qualità tecniche e agonistiche di grande rilievo. Sul passo ha confermato di essere seconda a poche al mondo, come testimonia eloquentemente il quarto posto conquistato alle Olimpiadi di Pechino 2008. Una vittoria ceh arriva proprio nel momento topico della stagione, quando si cominciano a stilare i primi, sommari bilanci. Dopo questa affermazione i conti tornano per lei e il team bresciano che da tempo corteggiavano "Madama Vittoria" senza però riuscire a conquistarla. Adesso che l'incantesimo è stato frantumato l'incedere sarà certamente più sereno. Come lo era al termine della sua cavalcata vincente Tatiana Anthosina. "Sono tornata in Russia con qualche giorno di anticipo perché volevo preparare i campionati nazionali con grande determinazione - confida la neo campionessa russa delle gare contro il tempo -. La società me lo ha consentito e dedico pertanto alla Gauss-Rdz-Ormu-Colnago e la mia famiglia questo attesissimo successo. Che spero sia soltanto il primo di una lunga serie, perché prima di tornare in Italia parteciperò anche alla prova in linea dove spero di concludere tra le migliori". Nella seconda prova su strada dei campionati russi andrà a caccia di gloria anche la campionessa uscente Julia Martisova (oggi quinta nella corsa a cronometro), che nelle sue ultime esibizioni in Italia e in Spagna ha fornito una serie di prestazioni positive che lasciano bene sperare per la gara titolata russa e per la seconda parte dell'attività annuale. Il presidente del gruppo sportivo bresciano Luigi Castelli nell'apprendere la notizia ha toccato il cielo con un dito: "speravo di ricevere buone notizie dalla Russia perché Julia e Tatiana stavano bene e l'hanno dimostrato nelle ultime corse disputate con il nostro team. Adesso che è arrivato il primo titolo spero proprio ce ne sia un secondo perché entrambe possono sicuramente ambire a vincere l'oro nella seconda gara del programma. Senza dimenticare che saremo impegnati anche ai campionati italiani con la speranza di migliorare il comunque ottimo quarto posto conquistato da Emanuela Azzini nella corsa contro il cronometro".

Ufficio Stampa Angiolino Massolini



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |