Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Michela Fanini: Guderzo d'argento agli italiani a cronometro


20.6.2009


Primo importante risultato della “Michela Fanini Record Rox” da quando sono arrivati i nuovi rinfozi... Tatiana Guderzo si è infatti aggiudicata la medaglia d'argento ai Campionati Italiani a cronometro.

Nei 24 km di Imola, corsi a oltre 38 all'ora, l'olimpionica di Pechino, che nelle manifestazioni nazionali ha il doppio tesseramento insieme alle Fiamme Azzurre, è stata battuta soltanto dalla compagna di nazionale Noemi Cantele.
Ma le belle notizie non finiscono qui visto che anche Monia Baccaille è giunta quinta, a pochi secondi dal podio, e che Sara Grifi (12esima) e Serena Mensa (15esima, dopo una rovinosa caduta nel finale) hanno comunque fatto una buona esperienza.

In più, a questo, si aggiungono le buone impressioni che arrivano dal Giro del Trentino appena concluso: “... pur senza Tatiana e Monia – ha sottolineato il direttore sportivo Alfonso Mottola – siamo riusciti a correre un Trentino di tutto rispetto nonostante il brutto incidente capitato alla brasiliana Kirch che è uscita di strada in discesa mentre si trovava a un passo dal riagganciare il gruppetto delle 5 migliori che poi è giunto all'arrivo. Per lei 5 punti di sutura a un ginocchio, braccio e spalla con fasciatura rigida”.

A questa manifestazione si è messa in evidenza anche Giulia Lazzerini che ha finito al sesto posto nella classifica delle migliori giovani e che a un certo punto della seconda tappa si è anche trovata virtualmente leader di questa speciale graduatoria.
Tutte le italiane parteciperanno giovedì prossimo (25 giugno) al campionato tricolore su strada in programma sempre in Romagna.
“E anche qui – ha aggiunto il patron Brunello Fanini – puntiamo senza mezzi termini a salire sul podio, magari sul gradino più alto”.

Maurizio Tintori



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |