Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Giro del Trentino - bis della Schleicher a Monzambano


19.6.2009


Il Giro del Trentino si apre all'insegna della velocista tedesca che replica il successo del 2008. Una pimpante Cooke al secondo posto e l'italiana D'Ettorre completano il podio.


La tappa

Centosei chilometri da Arco (Trento) sino a Monzambano (Mantova). Tre le regioni attraversate: Trentino Alto Adige nella provincia di Trento, Veneto nella provincia di Verona e Lombardia nella provincia di Mantova. La tappa si snoda lungo il tratto gardesano della provincia di Verona (Torbole, Malcesine, Brenzone, Torri del Benaco, Garda, Bardolino, Lazise, Castelnuovo del Garda, Peschiera), sino alle colline moreniche nella massima parte settentrionale del mantovano. Nel finale sono stati inseriti due Gran Premi della Montagna di terza categoria, entrambi in località Olfino (Mantova) a mt. 130 di altitudine: il primo dopo settantasette chilometri dalla partenza, il secondo ed ultimo dopo novantaquattro chilometri. Previsto un passaggio intermedio da via Umberto I, nel centro di Monzambano dove è collocato l'arrivo, al chilometro ottantanove.

La cronaca

Ottantadue atlete per sedici squadre al via un Giro del Trentino all'insegna del grande ciclismo femminile. Lungo la gardesana, attraverso il Veneto e la provincia di Verona, il gruppo marcia compatto in attesa del finale caratterizzato dal doppio passaggio dal gran premio della montagna in prossimità di Monzambano. La tappa si accende proprio all'ingresso di Monzambano dopo settantadue chilometri con l'allungo deciso della bergamasca Laura Bozzolo (Selle Italia Ghezzi). Alla generosa lombarda si accoda immediatamente la vicentina Eleonora Suelotto (Gauss Rdz Ormu Colnago). Il tandem italiano trova subito l'accordo ed il vantaggio raggiunge l'apice di trentanove secondi. Alle spalle si mette all'inseguimento solitario la lituana Urte Juodvalkite (Fenixs Edilsavino). Il gruppo prima si riporta sulla inseguitrice solitaria ed a quattro chilometri dalla conclusione raggiunge anche le battistrada. La leggera pendenza che caratterizza il traguardo non ha impedito alla veloce tedesca Regina Schleicher di spiantare con grinta e decisione, tenendo a distanza la campionessa del mondo Nicole Cooke, autrice comunque di un finale da vera protagonista. La prima italiana è l'aquilana Alessandra D'Ettorre (Fassa Bortolo Raxy Line), terza.

L'ordine d'arrivo
1.	Schleicher Regina (Equipe Nurnberger) km 106 in 2h35' media 41,032
2.	Cooke Nicole (Vision1 Racing) s.t.
3.	D'Ettorre Alessandra (Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line)
4.	Corneo Sigrid (Selle Italia Ghezzi)
5.	Worrack Trixi (Equipe Nurnberger)
6.	Marmorini Alice (Fenixs Edilsavino)
7.	Schwager Patricia (Cervelo Test Team)
8.	Ziliute Diana (Safi Pasta Zara Titanedi)
9.	Oliveira Flavia (Michela Fanini Record Rox)
10.	 Romoli Marina (Safi Pasta Zara Titanedi)
Le classifiche

Classifica generale - maglia fucsia Coop Trentino
1.	Schleicher Regina (Equipe Nurnberger)
2.	Cooke Nicole (Vision1 Racing) s.t.
3.	D'Ettorre Alessandra (Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line)
4.	Corneo Sigrid (Selle Italia Ghezzi)
5.	Worrack Trixi (Equipe Nurnberger)
6.	Marmorini Alice (Fenixs Edilsavino)
7.	Schwager Patricia (Cervelo Test Team)
8.	Ziliute Diana (Safi Pasta Zara Titanedi)
9.	Oliveira Flavia (Michela Fanini Record Rox)
10.	 Romoli Marina (Safi Pasta Zara Titanedi)
Classifica a punti - maglia azzurra Trentino
1.	Schleicher Regina (Equipe Nurnberger) p.ti 15
2.	Cooke Nicole (Vision 1 racing) p.ti 12
3.	D'Ettorre Alessandra (Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line) p.ti 10
4.	Corneo Sigrid (Selle Italia Ghezzi) p.ti 8
5.	Worrack Trixi (Equipe Nurnberger) p.ti 6
Classifica Gran Premio della Montagna - maglia verde Hotel Faedo Pineta
1.	Bubnenkova Svetlana (Fenixs Edilsavino) p.ti 7
2.	Ferrier Bruneau Christel (Vision1 Racing) p.ti 7
3.	Bozzolo Laura (Selle Italia Ghezzi) p.ti 5
4.	Suelotto Eleonora (Gauss Rdz Ormu Colnago) p.ti 4
5.	Tamanini Luisa (Selle Italia Ghezzi) p.ti 3
Classifica Giovani - maglia bianca Sasch Top Center
1.	Marmorini Alice (Fenixs Edilsavino) 
2.	Lazzerini Giulia (Michela Fanini Record Rox)
3.	Romoli Marina (Safi Pasta Zara Titanedi)
4.	Leleivyte Rasa (Safi Pasta Zara Titanedi)
5.	Foresi Lorena (Selle Italia Ghezzi)
Le dichiarazioni

Regina Schleicher (Equipe Nurnberger): ""Ci tenevo a fare il bis su un traguardo molto ambito e che mi piace molto e si adatta alle mie caratteristiche. Abbiamo lavorato nel finale per ricucire sulle fuggitive ma tenendo sempre tutto sotto controllo. Una bella vittoria mia ma anche della squadra che ha corso a meraviglia"

Jury Tiengo (Presidente Polisportiva Faedo): "Una bella giornata con grandi atlete al via. Mi piace il fatto che abbiano corso da protagoniste onorando fino in fondo la nostra corsa e ripagandoci degli sforzi che soprattutto quest'anno abbiamo dovuto sostenere per allestire due giornate di gara. Il podio della Cooke e la sua voglia di vincere mi hanno veramente soddisfatto"

Maurizio Pellizzer (Sindaco di Monzambano): "Il ciclismo femminile ci è entrato nel cuore e la collaborazione con la Polisportiva Faedo è eccellente. Il nostro arrivo a Monzambano sta diventando una vera classica e ci piacerebbe davvero essere al fianco degli organizzatori anche per la prossima edizione"

Media

Sul portale web ufficiale del Giro del Trentino Internazionale, www.girotrentinodonne.it sono disponibili le classifiche integrali al termine della prima tappa. Sintesi televisiva su Trentino Tv (piattaforma Sky canale 930) giovedì 18 giugno alle ore 20 all'interno della trasmissione televisiva Biciclissima, in replica alle ore 23,30. Sintesi televisiva su Rai 3 alle ore 19,40 circa all'interno del telegiornale regionale del Trentino Alto Adige. Sintesi televisiva su Mantova Tv e su Telemantova dalle ore 19,30. Sintesi radiofonica con i risultati di maggior rilievo su Radio Radio (presente anche sulla piattaforma satellitare Sky al canale 915) a partire dai notiziari Ultim'ora delle ore 20,30.

La tappa di domani

Centosei chilometri da Riva del Garda a Faedo. Interamente in provincia di Trento, la seconda ed ultima tappa presenta un dislivello altimetrico complessivo notevole, caratterizzato da ben quattro Gran Premi della Montagna. Il primo, classificato di seconda categoria, dopo i passaggi da Arco, Dro, Sarche, è collocato in località Comano dopo trentadue chilometri dalla partenza di Riva del Garda. Il secondo traguardo parziale della montagna, sempre di seconda categoria, è in località San Lorenzo in Banale, dopo quarantatre chilometri. La terza ascesa, decisamente più impegnativa e classificata di prima categoria, al passaggio dal centro abitato di Andalo, dopo cinquantotto chilometri. L'ultima salita di giornata porterà le atlete all'arrivo di Faedo attraverso la celebre salita che si inerpica sino alla Pineta. Anche l'arrivo di Faedo è di prima categoria dopo centosei chilometri a conclusione della tappa. Disposizioni per la stampa: Ritrovo e preliminari a Riva del Garda - Porto San Nicolò via Rovereto dalle ore 12.00 Partenza alle ore 14 Arrivo a Faedo tra le ore 16,40 e le ore 16,55 circa Sala stampa allestita presso l'Hotel Faedo Pineta

Ufficio stampa - Alberto Rigamonti


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |